Attualità

I modelli di servizio per l’integrazione professionale, abitativa e sanitaria dei migranti in Piemonte

Il progetto Discorsi Migranti si è composto di 4 attività principali: ricerca, formazione, scambi e sperimentazioni. In seguito a queste attività, ciascun partner ha elaborato un modello di servizio per l’area di propria competenza. Il modello parte da una analisi del contesto piemontese e introduce elementi e raccomandazioni emersi nel corso delle ricerche e degli scambi con operatori e servizi dell’Auvergne-Rhône-Alpes e della Catalogna.

I modelli sono stati presentanti durante i gruppi di lavoro tenuti nell’ambito del Seminario conclusivo.

Sul tema del riconoscimento delle competenze, si è sottolineata la necessità di ampliare il numero di operatori aggiornati su attenzioni metodologiche e gestione del linguaggio interculturale, per l’attività con cittadini di origine straniera.

In ambito abitativo, le parole chiave individuate per un intervento efficace sono state prevenzione, accompagnamento e approccio olistico.

Infine, sul tema della salute materno-infantile, gli elementi di interesse rilevati dal confronto con le altre regioni europee sono l’attenzione alla figura del mediatore culturale e le attività di rafforzamento delle competenze delle donne e delle famiglie migranti.

In tutti gli ambiti è emersa la centralità della personalizzazione dell’intervento in funzione di caratteristiche individuali.

I modelli possono essere scaricati ai seguenti link:

Modello di servizio – Riconoscimento delle competenze

Modello di servizio – Integrazione abitativa

Modello di servizio – Servizi per la salute

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...